Oggi ci troviamo a Valera Fratta nella bassa lodigiana, non tanto distante dalla grande Metropoli di Milano

Nel mezzo di grandi distese verdi , che subito rilassano e permettono di lasciare lo stress e la frenesia delle strade cittadine sorge il bellissimo complesso del 1100  da oltre quarant’anni sede di CASCINA CASONE.

Chi sono i Proprietari?

Cascina Casone è gestita dalla Famiglia Sangalli da oltre 3 generazioni.

Noi conosciamo Lorenzo, la generazione più giovane della famiglia.

Ho conosciuto Lorenzo cercando realtà agricole attorno a me che nel lavoro di tutti i giorni siano attenti alla qualità, all’ambiente. 

Prima di presentare a voi le realtà agricole, mi piace approfondire di persona cosi in una mattina di Luglio sono stata in Cascina, dove Lorenzo mi ha spiegato molto bene il duro lavoro dietro alla sua realtà.

Qui La passione per il proprio lavoro è tangibile in ogni angolo, l’impegno per poter continuare uno dei lavori più antichi al mondo con grande rispetto e impegno.

Agricoltura Convenzionale o Biologica?

In azienda dopo un lungo periodo in cui si lavorava secondo le regole dell’agricoltura Convenzionale, nel 2010 abbiamo scelto di tornare alla Biologica.

L’idea è quella di essere più sostenibili possibile, nonostante nel periodo attuale è davvero difficile e ci troviamo ad essere soli in questa battaglia.

Incontriamo anche il padre Giovanni, creatore di alcuni attrezzi agricoli che si trovano in azienda. 

Scegliendo di non utilizzare pesticidi e fertilizzanti chimici nella sua azienda , ha investito in studio e tecnologia collaborando con le maggiori case di attrezzi agricoli per avere i mezzi con cui combattere infestanti e parassiti naturalmente.

Da cascina Casone possiamo trovare solo carne?

No, l’attività principale ed iniziale di Cascina Casone è la coltivazione di riso, l’allevamento lo abbiamo aggiunto più tardi per abbracciare la mia Idea , spiega Lorenzo.

Lorenzo come mai hai scelto di allevare ANGUS?

Premessa la mia passione innata per carne ed in particolare bovini, dopo un mio scambio culturale in Irlanda dove ho potuto osservare immense radure di Angus , sono tornato a casa ed ho iniziato ad informarmi per capire di più su questi animali.

Appena la cosa mi è sembrata fattibile, ho deciso di parlarne con mio padre per iniziare un allevamento ESTENSIVO.

La scelta è ricaduta sull’Angus poiché per molte caratteristiche di questa razza, permette alla nostra realtà di essere autonoma nel sostenersi in questa attività.

I nostri animali sono allevati con il metodo GRASS FED , liberi di pascolare su ampi spazi e nutriti solo ad erba e fieno .

Finiamo la nostra visita parlando delle difficoltà che una realtà come quella di Cascina Casone vive giornalmente per non ritrovare i propri prodotti, frutti di sacrifici e sforzi, accomunati a tutto quello che giorno dopo giorno possiamo trovare sui banchi della GDO di dubbia provenienza e poco chiare certificazioni.

(Visited 11 times, 1 visits today)

Cosa ne Pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *