Oggi parliamo di una delle zone della Provincia di Pavia tra le più riconosciute a livello Europeo e Mondiale per i suoi vitigni DOC.
Siamo nell’Oltrepò Pavese, grande terra di Pinot Nero, qui nascono nel lontano 1944 Le Cantine Cavallotti, nate da un progetto del suo fondatore Ferdinando che ha investito le proprie forze creando negli anni una Cantina che ad oggi vanta una produzione di 120.000 bottiglie.

Attualmente nell’Azienda si vede impegnata la terza generazione della Famiglia, i fratelli Elena e Cesare, che con passione, tecnica, cura del dettaglio e lungimiranza portano avanti la filosofia aziendale.

Le Cantine Cavallotti si avvalgono di due strutture aziendali: una produttiva, una di stoccaggio e vendita.
Quella produttiva situata nel cuore dell’Oltrepò Pavese, nel Comune di Cigognola (PV), dove viene svolta la raccolta e la pigiatura delle uve, seguite dalla fermentazione e dalla prima lavorazione del nuovo vino

L’altra struttura aziendale si trova a 60 km dall’Oltrepò Pavese in un punto strategico alle porte di Milano, Bubbiano. Tale unità è adibita alla distribuzione e alla vendita al dettaglio dei vini prodotti.

“ Ci troviamo a pochi chilometri da Milano e questo ci permette di mantenere rapporti non solo con persone che risiedono sul territorio ma anche con clienti che vivono nel capoluogo, e addirittura a Pavia, Como, Varese e altre città lombarde”.

Così i due fratelli spiegano la scelta di non cambiare nulla per quanto riguarda la localizzazione alla struttura aziendale storica.

La produzione delle Cantine Cavallotti è incentrata sulla tradizione ovvero vitigni autoctoni dell’Oltrepò Pavese :Bonarda, Buttafuoco e orgoglio per la zona quindi anche della Cantina il Pinot Nero.

(Visited 28 times, 1 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *